fbpx

Il weekend dei partecipanti all’Executive Master in Data Analysis For Marketing si è diviso tra un approfondimento del concetto di innovazione e il lavoro sui dati.

Se venerdì, infatti, il Prof. Bruno Sfogliarini ha affrontato le tematiche del Marketing Mix Modeling e del New Product Development, il sabato ha visto nuovamente in Aula il Dott. Andrea Saccani e il Dott. Francesco Bellogi.

Andrea è Business Analyst presso Mitsubishi Electric, Francesco è Analyst presso IQVIA ed entrambi hanno partecipato alla scorsa edizione del Master.

Quest’anno, invece, ci supportano con una serie di Workshop che consentono all’aula di mettersi al lavoro direttamente sui dataset e di approfondire temi e applicazioni presentati durante le lezioni.

Nel primo laboratorio della serie il protagonista è stato JMP, mentre in questa sessione dedicata al tecniche di Machine Learning lo strumento d’elezione è Orange: un tool di Data Mining open source e user friendly.

Tra Customer Satisfaction di compagnie aeree, assicurazioni sanitarie e prestiti bancari, i workshop sono una preziosa occasione per comprendere come, al di là del settore specifico, ci sia solo una verità per quanto riguarda l’analisi dei dati:

non esiste un modello per tutte le stagioni

Per ogni database il lavoro è differente e, dopo la presentazione degli obiettivi da parte di Andrea e Francesco, i partecipanti, divisi in gruppi, hanno iniziato un’esplorazione propria, confrontando diversi modelli per scoprire il più adatto alle finalità specifiche.

Spesso, la pratica dell’analisi dati porta alla luce nuove strade e informazioni che stimolano la necessità di andare più in profondità.

Sempre sono un prezioso strumento per comprendere appieno concetti che altrimenti potrebbero apparire fin troppo complessi.

Il Dott.Saccani e il Dott. Bellogi torneranno ancora in Aula prima della pausa estiva, ma abbiamo voluto avere anche da Francesco una prima impressione su come ci si senta a tornare nell’aula del Master in una veste nuova:

“Trovarsi dall’altro lato della cattedra virtuale del master è stato personalmente un bel riconoscimento, e ringrazio il Prof. Della Beffa per l’opportunità. 

Devo aggiungere che lavorare insieme alla classe sui problem set di Machine Learning proposti è stato davvero divertente!

I partecipanti di quest’anno sono stati in grado di porre le giuste domande, proporre soluzioni adeguate e hanno affrontato il tutto con lil giusto mix di serietà e leggerezza.

Ho trovato veramente un bel clima.

Grazie per avermi voluto con voi!”

 

Richiedi la Ricerca

Indagine sul livello di adozione e utilizzo dell'Intelligenza Artificiale in Italia

Privacy Policy

You have Successfully Subscribed!